TerraProject


Personal

Di semi e di pietre

About seeds and stones

View gallery

Viaggio nella rinascita di un territorio - Journey into the rebirth of a territory

Di semi e di pietre

[ENG BELOW]

Il 24 agosto 2016 un evento sismico ha colpito i comuni di Amatrice e Accumoli e le loro numerose frazioni. 299 persone perdono la vita nel crollo di centinaia di edifici. Migliaia perdono le loro case. Da cinque anni il nostro collettivo esplora il territorio e la sua gente per raccontare un lento ma inarrestabile ritorno alla vita. “Cinque anni di lavoro sono un tempo lungo, un tempo lineare che permette di osservare con attenzione i mutamenti di qualcosa che cambia, magari con fatica e lunghe attese. Siete stati testimoni di un tempo ciclico, avete documentato questi mutamenti attraverso le stagioni, i tempi dell’agricoltura, gli anni scolastici" scrive Giulia Ticozzi, curatrice del progetto.
Una mostra fotografica diffusa nei territori di Amatrice e Accumoli sarà visitabile dal 24 luglio al 5 settembre 2021.

On August 24th, 2016, a seismic event hits the towns of Amatrice and Accumoli and their numerous villages. 299 people lose their lives in the collapse of hundreds of buildings. Thousands lose their homes. For the past five years our collective has explored the territory and its people to recount a slow but unstoppable return to life. “You have witnessed a cyclical time, you have documented these changes through the seasons, the times of agriculture, the school years. From my point of view, "going back" is a very important and "right" approach to documentation. Often after a catastrophic event the spotlights are turned on and then go out, when the emergency is over.” writes Giulia Ticozzi, curator of the project.
An open air photographic exhibition in the territories of Amatrice and Accumoli will be open from 24 July to 5 September 2021.