TerraProject


Editorial

Un’eredità in movimento

A legacy in motion

View gallery

I venti anni del G8 di Genova del 2001 - Twenty years from the 2001 Genoa G8 summit

Un’eredità in movimento

[ENG BELOW]

Nel luglio del 2001 a Genova circa 300 mila persone provenienti da tutto il mondo si ritrovarono per una delle più grandi manifestazioni mai avvenute in Italia. Il movimento “No Global”, nato 2 anni prima a Seattle per proporre una visione diversa dallo sviluppo neo liberista, si trovò di fronte una delle più violente repressioni di massa del secolo in un paese occidentale, realizzata attraverso la violazione dei più elementari diritti umani. Dopo 20 anni il nostro collettivo e lo scrittore Wu Ming 2 danno volto e voce ad alcune delle persone che si sono incontrate in questo momento storico del nostro paese, per raccontare cosa si sono portate dietro di quei giorni, cosa fanno oggi e cosa li collega agli ideali di quegli anni. Ai ritratti si alternano le immagini di alcuni oggetti, memento di quegli eventi e strumento di memoria ed azione.
Il progetto è stato realizzato in collaborazione con il settimanale Internazionale, e la mostra prodotta da Amnesty International Italia.

Between the 20th and 22nd July 2001, about 300 thousand people converged in Genoa, Italy, during the G8 summit to voice their desire for a change in global policies. Police brutally suppressed the demonstration, for what it is now considered one of the most violent mass repression in a western country. After 20 years. our collective and writer Wu Ming 2 give voice to some of those who were there and whose life has been shaped by those days and ideals.
The project was carried out in collaboration with the weekly magazine Internazionale, and the exhibition produced by Amnesty International Italia.